Bocalon elimina la "sua" Alessandria

Bocalon
Bocalon
- 20868 letture

"Din-Don, ha segnato Bocalon". Come il più infame dei giochi del destino la prima vittima di Riccardo Bocalon in maglia granata Salernitana è proprio la "sua" Alessandria. Dopo 18' mette la firma sul secondo turno di Coppa, con un gol dei suoi, da pochi passi. Il giocatore più atteso si fa subito trovare pronto e per rispetto del proprio passato non esulta alla realizzazione della marcatura. L'Alessandria ci mette pochi minuti a scrollarsi di dosso ogni timore reverenziale e con Marconi di testa trova il pari a 10' dall'intervallo. Non gioca male la squadra di mister Stellini ma alla lunga la legge dell'Arechi si fa sentire e Sprocati manda tutti sotto la doccia quando i supplementari sembravano la cosa più scontata.

SALERNITANA-ALESSANDRIA 2-1

RETI: 18’ Bocalon, 35’ Marconi, st 37’ Sprocati.

SALERNITANA: Adamonis, Pucino, Mantovani, Bernardini, Tuia, Odjer, Ricci, Signorelli (15’ st Zito), Rosina, Sprocati (45’ st Alex), Bocalon. All: Bollini.

ALESSANDRIA: Agazzi, Casasola, Pastore (25’ st Celjak), Cazzola (39’ st Nicco), Fissore, Gozzi, Sestu (39’ st Ranieri), Branca, Marconi, Iocolano, Fischnaller. All: Stellini.

Foto: (Pagina Facebook Salernitana Calcio 1919)

La Redazione