Calciomercato in tempo reale

52^ Edizione della Coppa Italia Dilettanti

Coppa Italia Dilettanti
Coppa Italia Dilettanti
- 411125 letture

Con comunicato ufficiale N. 4 del 1 luglio 2017, la Lega Nazionale Dilettanti rende noto il Regolamento della 52^ Edizione della Coppa Italia Dilettanti, per la Stagione Sportiva 2017/2018 riservata alle Società partecipanti ai Campionati Nazionali di Serie D, di Eccellenza e di Promozione.

Anche quest’anno la competizione si suddivide secondo la seguente formula:

1) Società Campionato Serie D, tutti i turni saranno organizzati dal Comitato Interregionale;

2) Società di Eccellenza e Promozione, la prima fase sarà organizzata dai singoli Comitati regionali. Salvo l’obbligo di comunicare alla Segreteria della LND entro il 12 febbraio 2018, le Società qualificate alla fase nazionale. Le stesse dovranno appartenere esclusivamente al Campionato di Eccellenza.

Alle due finaliste delle fasi Regionali verrà riconosciuto un Trofeo di Campione Regionale Coppa Italia e 30 medaglie da assegnare ai calciatori ed ai tecnici delle squadre.

 Non sono stati stabiliti limiti all’età massima per la partecipazione al Torneo, salvo l’obbligo di inserire nella formazione titolare due giocatori classe ’98 e ’99. Le sostituzioni consentite, ai sensi dell’art 74 del N.O.I.F., saranno solo tre.

Lo svolgimento della fase nazionale per le sole Società di Eccellenza si svolgeranno secondo le seguenti modalità.

Le 19 squadre qualificate al termine della fase Regionale verranno suddivise in 8 raggruppamenti:

  • Gruppo A: CR Liguria, CR Lombardia, CR Piemonte V.A.;
  • Gruppo B: CR Friuli, Vincente tra C.P.A. Trento e C.P.A. Bolzano, CR Veneto;
  • Gruppo C: CR Emilia R., CR Toscana;
  • Gruppo D: CR Marche, CR Umbria;
  • Gruppo E: CR Lazio, CR Sardegna;
  • Gruppo F: CR Abruzzo, CR Molise;
  • Gruppo G: CR Basilicata, CR Campania, CR Puglia;
  • Gruppo H: CR Calabria, CR Sicilia.

Le squadre dei Gironi Triangolari si incontreranno in una sola Gara di andata, quelle degli accoppiamenti andata e ritorno. Le vincenti i singoli gironi accederanno ai Quarti di Finale. La Finale, in caso di parità, vedrà applicarsi la regola dei supplementari e dei calci di rigore. La Squadra vincente acquisirà il titolo sportivo per richiedere l’ammissione al Campionato Nazionale di Serie D 2018/2019. Se la Vincente, dovesse acquisire suddetto titolo per altro merito sportivo, si procederà all'assegnazione del titolo all'altra finalista. Qualora anche l’altra finalista dovesse acquisire il titolo in altro modo, si effettuerà uno spareggio tra le semifinaliste. Chi vincerà tale manifestazione, non avrà diritto all'acquisizione di tale titolo, se venga retrocessa nel campionato di categoria inferiore.  

I campi e gli orari saranno stabiliti successivamente dalla LND.

Per qualsiasi altro dettaglio si rimanda al C.U. su indicato.

Ivan Barone