Promozione: Boscaro show, BonBon virtualmente prima

Squillo San Giuliano Nuovo
Squillo San Giuliano Nuovo

Il Villanova, dopo la lunga astinenza, torna al successo superando, in trasferta, il Verbania fanalino di coda. Tre punti fondamentali per gli alessandrini che mantengono le cinque lunghezze di vantaggio sulla zona playout nel Girone A di Promozione. In virtù del contemporaneo successo del Ponderano sul Dormelletto, i viola non allungano, ma, a quattro giornate dal termine, il vantaggio sulle zone calde sembrerebbe comunque rassicurante.

Pareggiano le prime due della classe, Alicese e Cerano, tutto invariato: ecco tutti i tabellini finali e la classifica.

Continua inarrestabile la cavalcata della BonBon Asca, arrivata al decimo risultato utile consecutivo (nove vittorie). Gli uomini di Sgarbossa si prendono il derby contro l’Arquatese imponendosi 4 a 1, un risultato probabilmente più netto rispetto a quanto visto. Come al solito, hanno fatto la differenza Boscaro e Massaro, mattatori del match: apre il secondo pochi minuti dopo il calcio d’inizio, Bonanno sbaglia un penalty al 25’ e dieci minuti dopo raddoppia Boscaro. Prima della fine del primo tempo accorcia Simone Torre, ma nella seconda parte del secondo tempo, è Boscaro a chiudere i conti con altri due gol. I biancocelesti possono recriminare soprattutto per il rigore fallito, ma sono stati superati dalla squadra nettamente più in forma del campionato.

Sconfitta meno pesante del previsto per l’Arquatese vista la rimonta del San Giuliano Nuovo che va sotto con la Barcanova Salus, ma, con il rigore trasformato da Pasino e l’autogol ospite, ribalta il risultato e ritorna in vita: a quattro turni dal termine la distanza dalla quota salvezza è di appena tre punti.

Il Colline Alfieri Don Bosco vince e si prende la vetta grazie al pari del Lucento contro l’Atletico Torino, ma gli astigiani hanno una gara in più, la BonBon Asca è virtualmente prima, ma manca ancora molto: ecco tutti i risultati e la classifica.

Andrea Bottazzi